E se il medico dicesse a tua madre che il suo diabete non si può curare?

E se il medico dicesse a tua madre che il suo diabete non si può curare?

Io penso che verrebbe su un bel casino. Immagina la situazione.

 

La tua anziana mamma ha la glicemia alta, molto alta. All’inizio non ha fastidi apprezzabili, ma andate dal medico e lui ti dice:

“Guardi purtroppo non si può fare nulla per il suo problema”

Passano gli anni e tua mamma comincia a sviluppare piaghe alle gambe, comincia a perdere la vista e a sviluppare un’insufficienza renale.

A quel punto decidi di approfondire l’argomento e scopri che il diabete poteva essere curato, non guarito, certo, ma curato, controllando in modo adeguato la glicemia già anni prima. In pratica si sarebbe potuto evitare che la cara mamma perdesse gambe, occhi e reni.

 

SITUAZIONE SURREALE, NON E’ VERO?

 

“Non potrebbe mai capitare nell’Italia di oggi” ti starai dicendo.

Ed è vero.

Il problema è che quasi ogni giorno visito pazienti con la PARODONTITE ai quali questa non è mai stato diagnosticata. Oppure pazienti ai quali è stato detto che la PARODONTITE non si può curare in nessun modo o ancora che ogni terapia è inutile e inefficace.

Sai cos’è la parodontite?

E’ una malattia batterica dei tessuti di supporto dei denti (gengive e osso) che… ti fa perdere i denti!

E non è un problema limitato ad un dente, come la carie, ma è un problema che colpisce tutta la dentatura contemporaneamente anche se in alcune zone crea più danni che in altre.

E sai quante persone ce l’hanno?

Un sacco!

Fino al 30% delle persone adulte.

 

Ergo, c’è una possibilità su tre che tu abbia la PARODONTITE.

 

Eppure molti dentisti continuano a non diagnosticare il problema o a dire ai pazienti che non si può fare niente. Con l’ovvia conseguenza che i pazienti perdono denti che avrebbero potuto non perdere.

Non molto diverso dalla cara mamma con il diabete, non credi?

Questi pazienti vengono lasciati con la parodontite in bocca per anni, perdono alcuni denti e compromettono gli altri, mentre alcuni dentisti gli ripetono che non hanno nulla o che non si può fare nulla.

Te lo ripeto:

LA PARODONTITE SI PUO’ E SI DEVE CURARE.

 

I primi segnali della parodontite sono:

  • SANGUINAMENTO DELLE GENGIVE (nei fumatori questo non si vede: attenzione!)
  • ALITO CATTIVO
  • MOBILITA’ DEI DENTI
  • SPOSTAMENTO DEI DENTI CON FORMAZIONE DI SPAZI

Se hai notato uno di questi segnali, rivolgiti ad un dentista che si occupa di parodontologia per valutare il tuo caso ed eventualmente intraprendere le cure necessarie.

Ovviamente la nostra esperienza è a tua disposizione!

Se vuoi fissare un appuntamento scrivi a Ilenia@studiosalzanotirone.it o chiama questo numero 01711711659

Non mettere a rischio i tuoi denti!

 

Federico

Nessun commento

Scrivi un commento