Prevenzione dentale

Prevenzione dentale

Richiedi informazioni
Home / Prevenzione dentale

Se non hai alcun fastidio perché mai dovresti andare dal dentista?

A nessuno piace andare dal dentista e, non si può negare, spesso andarci costa anche un bel po’ di denaro.

Ti sarà capitato di accorgerti di un problema ad un dente, magari un dolore che insorge improvvisamente e, dopo esserti recato da dentista per le cure necessarie, esserti sentito presentare un conto molto salato.

Forse non ci crederai ma questa ultima sorpresa dipende proprio dal concetto col quale siamo partiti: non andare dal dentista fino a quando non si sente male da qualche parte.

Purtroppo, infatti, la maggior parte delle patologie dentali si sviluppano lentamente e nelle prime fasi non causano sintomi evidenti, oppure causano piccoli fastidi che tu potresti sottovalutare rimandando la visita dal dentista.

Rimandare la visita però non fa che causare il progressivo peggioramento della patologia e quando tu ti accorgerai del problema, questo sarà diventato molto grave e, di conseguenza, il costo per risolverlo sarà diventato molto alto!

Se vuoi abbassare il prezzo delle cure del dentista, quindi, DEVI ANDARCI ADESSO NON QUANDO TI ACCORGERAI DI UN PROBLEMA.

In questo modo, eventuali patologie, potranno essere individuate in fase iniziale e risolte con una piccola spesa e, soprattutto, con un minore danno ai denti interessati.

Prenota la tua visita di controllo

Sono molte le patologie che possono interessare bocca e denti e delle quali ci occupiamo alla Clinica Salzano Tirone ma le due più frequenti sono sicuramente

  • La carie
  • La parodontite

La prima, la carie, è anche sicuramente la più conosciuta mentre ancora buona parte della popolazione non sa nulla della parodontite.

La carie è un processo di distruzione del dente che viene demineralizzato da sostanze acide prodotte dai batteri che abbiamo all’interno della bocca.

Per semplificare molto, sulla superficie del dente si forma un foro che si approfondisce progressivamente creando un buco di dimensioni sempre maggiori.

Se la carie non viene intercettata e curata può estendersi fino al nervo del dente, quello sarà il momento in cui il paziente comincerà ad avere male e, con buona probabilità, il dente dovrà essere devitalizzato.

La carie impiega però un tempo molto lungo per estendersi fino al nervo e, durante questo periodo, il paziente normalmente non ha fastidi rilevanti che lo avvertano del problema.

Ad accorgersi che ci sono della carie in fase di peggioramento dev’essere quindi il dentista durante una visita di controllo.

Ci sono però due problemi principali:

  1. la maggior parte dei pazienti non si reca dal dentista se non quando ha male ed arriva quindi troppo tardi.
  2. Alcuni dentisti, inspiegabilmente, non fanno le radiografie di controllo per le carie. Spesso le carie, si formano infatti tra un dente e l’altro e sono visibili solamente tramite apposite radiografie (attenzione la panoramica non è una lastra adeguata a fare diagnosi di carie, servono le piccole lastrine fatte direttamente in poltrona).

La strada giusta per non avere più grossi problemi legati alle carie è quindi quella di recarsi il prima possibile dal dentista per un’accurata visita di controllo e, se il dentista non ti fa le opportune radiografie per intercettare anche le carie iniziali, valutare di cambiare dentista.

Nella nostra Clinica eseguiamo tutte le radiografie necessarie durante la prima visita di controllo e capita, purtroppo, che qualche volta ci venga detto che il dentista di prima non le aveva mai fatte.

Le radiografie (che hanno una bassissima esposizione di radiazioni) vengono poi ripetute ad ogni controllo periodico per intercettare eventuali nuove carie.

La seconda malattia, in ordine di frequenza, è sicuramente la parodontite. Sempre causata da batteri, la parodontite non distrugge il dente ma l’osso dentro il quale sono piantate le radici dei denti.

Se lasciata indisturbata, questa malattia, porta progressivamente alla perdita dei denti.

 

I sintomi più frequenti della parodontite in ordine di comparsa sono:

  1. Gengive che sanguinano
  2. Alito cattivo
  3. Gengive che si ritirano
  4. Spazi neri che si formano in mezzo ai denti
  5. Denti che si spostano
  6. Denti che ciondolano
  7. Denti che cadono apparentemente sani e integri

Ovviamente la parodontite può essere curata e, se intercettata nelle fasi inziale, si potrà evitare la perdita dei denti con opportune terapie che saranno sicuramente più economiche rispetto alla sostituzione dei denti persi con impianti dentali in titanio!

Se hai uno dei sintomi elencarti sopra prenota subito la tua visita di controllo presso la nostra Clinica a Cuneo, Mondovì e Saluzzo ed evita di perdere i tuoi denti!


    Le recensioni dei nostri clienti

    • Sono andata in questa Clinica per un controllo. Ho trovato tanta cordialità e gentilezza da parte di tutto lo staff. Grazie

      Greta Grosso
    • Mi sono recato alla clinica, io e mia moglie ci siamo trovati benissimo, personale gentile e cordiale. Lo consigliamo vivamente

      Tano Chiarito Cuneo
    • Mi sono recato alla clinica con timore, dubbi e perplessità. Fin da subito sono rimasto colpito della professionalità e la precisione da parte di tutto lo staff. Dopo l'intervento... Leggi di più

      Franco Bertola
    • Mi sono recata presso lo studio Salzano Tirone, dopo un’ esperienza passata pessima, in questa clinica mi hanno accolto molto molto bene a tal punto che ho portato in seguito... Leggi di più

      Maura Barale
    • Esperienza super positiva. Grazie al Dr Tirone ho potuto ricominciare a masticare con i denti posteriori. Mi mancavano 4 molari e diversi dentisti non mi mettevano gli impianti per mancanza... Leggi di più

      Pierangela Barbero
    • Top

      paolo pasche