ATTENZIONE AL TUO SORRISO: CONTA MOLTO PIU’ DI QUANTO TI ASPETTERESTI!

ATTENZIONE AL TUO SORRISO: CONTA MOLTO PIU’ DI QUANTO TI ASPETTERESTI!

Ci hanno sempre insegnato che l’abito non fa il monaco… e fondamentalmente è vero, non c’è infatti alcuna relazione scientifica tra il nostro aspetto fisco e il nostro carattere o la nostra intelligenza.

Questo dovrebbe rassicurarti e permetterti di fregartene ma purtroppo, e sottolineo purtroppo, il nostro cervello ha una modalità di funzionamento infame, questa sì dimostrata scientificamente, che si chiama EFFETTO ALONE.

Penso tu ti sia accorto (o accorta) che quando vedi per la prima volta una persona che non conosci sei fortemente influenzato da particolari estetici del suo aspetto fisico. Una persona con una caratteristica del viso particolarmente “anti-estetica” ti darà immediatamente un’impressione negativa.

So che è sbagliato, perché magari è la persona più buona, gentile, meritevole ed intelligente del mondo ma la tua PRIMA IMPRESSIONE sarà negativa.

Questo è l’EFFETTO ALONE.

Vale anche al contrario, e questo è il motivo per cui nelle pubblicità si utilizzano solo modelli e modelle affascinanti. Perché ci danno istintivamente un’impressione positiva anche se poi magari a conoscerle meglio sono dei pezzi di m….

Quindi se la relazione continua: nessun problema! I nodi verranno al pettine e le reali caratteristiche della persone si renderanno evidenti. Ma attenzione:

CI SONO UNA MAREA DI SITUAZIONI IN CUI LA PRIMA IMPRESSIONE E’ FONDAMENTALE!!

Pensa ad esempio ad un colloquio di lavoro, alla presentazione di un progetto presso un cliente, o alla semplice relazione commerciale con un cliente che i negozianti hanno decine di volte al giorno… o magari ad un esame orale fondamentale con degli esaminatori che non ti hanno mai visto prima.

Basta una caratteristica “negativa” del tuo viso per farti giudicare negativamente in toto. E questo non perché l’altra persona è superficiale! Ma semplicemente perché il cervello di tutti noi funziona in questo modo.

E sai qual è l’aspetto del viso che più frequentemente ne compromette l’estetica?

Hai indovinato: IL SORRISO.

E spesso purtroppo anche se ci sono dei difetti evidenti non ce ne accorgiamo perché siamo abituati a vederci così… oppure ce ne rendiamo conto e prendiamo l’abitudine di non sorridere mai o di coprire i denti con la mano!

 

 

Ma possono esserci una marea di difetti che vengono immediatamente notati da chi ci vede la prima volta:

denti storti, denti troppo scuri, denti troppo piccoli, denti rotti o consumati, denti macchiati, otturazioni o capsule fatte male che sembrano finte a un chilometro… gengive ritirate che espongono la radice e fanno sembrare i denti molto lunghi.

Fortunatamente oggi possiamo intervenire in modo estremamente conservativo su queste situazioni ripristinando un’estetica ottimale senza creare danni aggiuntivi ai denti, senza devitalizzarli e senza usare nessun materiale metallico che prima o poi rischierebbe di diventare evidente.

Vedi, proprio come abbiamo fatto con questa giovane e avvenente paziente nel fiore dei suoi anni e nel pieno della sua carriera lavorativa.

Se pensi che il tuo sorriso possa essere migliorato e vuoi capire come fare, chiamaci e saremo felici di mostrarti tutte le soluzioni basate sulle più moderne tecnologie disponibili!

Senza dubbio ne trarrai incredibili vantaggi… ricorda: l’EFFETTO ALONE funziona anche al contrario!

Nessun commento

Scrivi un commento